Visualizzazioni totali

domenica 10 novembre 2013

Centro ai ferri







8 commenti:

Andreana ha detto...

E proprio vero che le cose più belle molte volte rimangono nascoste.... oomplimenti Elisabetta,questo centro è semplicemente stupendo!A fra poco....Andreana.

Miriam ha detto...

Meravigliosi questi centri! Qualche anno fa mi sono cimentata anch'io con questa tecnica, ma il risultato è mooooooooooooooolto lontano da questi e poi i miei erano piccolini!
Ciao,
Miriam

anita normani ha detto...

Ciao Elisa, questo centro ai ferri è stupendo !!!!! anni fà avevo conosciuto una signora che faceva queste meraviglie e io ero curiosa e volevo imparare questa tecnica, ma lei tirava fuori sempre delle scuse per non insegnarmi !!!!! era bravissima, ora lei non c'è più e mi dispiace che non ha lasciato nessun insegnamento ! ciao e conplimenti per i lavori che pubblichi è una gioia per gli occhi. Ciao Anita

elisabetta ha detto...

Grazie a tutte per i vostri affettuosi interventi. Ad Anita e a Miriam vorrei dire che i centri ai ferri non sono difficili da fare se si sa lavorare con i 4 ferri e si sanno interpretare gli schemi dei centri che si trova(va)no sulle riviste specializzate. Mi dispiace che questa tecnica stia scomparendo! Peccato. Un abbraccio a tutte da
Elisabetta

anita normani ha detto...

Un vero peccato che certe tecniche stiano scomparendo....ma poi guardo il tuo blog dove posso ammirare bellissimi lavori...e mi dico no non è vero, perchè ci sono ancora donne che portano in alto i valori e la tradizione dei lavori femminili. Grazie Anita

Miriam ha detto...

Si, infatti qualche rivista ce l'ho!
Buona creatività,
Miriam

Luisa Paola ha detto...

Che bellezza!!! Ma come si fa?
E' un lavoro che ricorda i corredi antichi delle spose, quelle cose che si tramandano in famigli! Mi piacerebbe provare a farlo....chissà se riuscirei..

elisabetta ha detto...

Ciao Luisa Paola, benvenuta nel mio blog. Grazie per il tuo commento. Riguardo ai centri ai ferri, non è difficile farli se sai già lavorare ai ferri e soprattutto con 4 ferri, perchè questi lavori si iniziano dal centro avviando pochissime maglie e pian piano si aumentano. Naturalmente devi seguire uno schema e saperlo leggere e iniziare con un centro facile come quelli piccoli del mio blog. Penso che ci siano ancora riviste su questi centri, ma se non ne trovi posso inviarti io uno schema ( se riesco a trovare le mie riviste che risalgono almeno a una ventina di anni fa!!! :-) ) Ciao e a presto

 
Statistiche