Visualizzazioni totali

mercoledì 13 novembre 2013

Una storia bellissima

Oggi voglio raccontarvi una bellissima storia. Direte: ma che c'entra con un blog di ricamo? C'entra, c'entra, come capirete dal racconto. Come saprete dalle informazioni sul nostro gruppo, noi ricamiamo e vendiamo i nostri lavori perché abbiamo adottato nella missione di Camp Garba in Kenya 6 bambini (o almeno erano bambini quando li abbiamo adottati ). I primi li abbiamo adottati nel 1998 ed erano allora dei bimbetti. Due di loro sono ora all'università e ci hanno chiesto con una lettera dello scorso Natale se potevamo continuare a sostenerli tramite la missione e noi abbiamo acconsentito. 
E sentite ora che è successo!
I giorni scorsi ci è arrivata una lettera dai Padri della missione che ci informavano che una delle nostre... bambine, che va all'università, ha avuto la borsa di studio del governo del Kenya ed allora non aveva più bisogno del nostro aiuto e ci ringraziava tanto per ciò che avevamo fatto per lei in tanti anni, e, se volevamo, potevamo adottare un altro bambino al suo posto. Noi ne siamo state felici e... lasciatemelo dire, ORGOGLIOSE, di avere contribuito con un... mattoncino a migliorare la condizione di vita di una persona in un Paese del terzo mondo. E tutto ciò senza grandi sacrifici, anzi divertendoci a ricamare, a stare insieme, a chiacchierare, a ridere e a ... mangiare insieme qualche dolcetto fatto da noi. 
Che ne dite? Non è una bella storia? E proprio per questo abbiamo voluto condividerla con tutte voi: grazie a chi ci dirà il suo commento. A presto

9 commenti:

elisabetta ricami ha detto...

Complimenti a tutte voi! E... Congratulazioni per la laurea!
Elisabetta

Silvana ha detto...

carissima Elisabetta è proprio una bella storia sono tanto felice anche io e spero che la tua lettera sia uno stimolo per tante di noi
silvana

macramè modena ha detto...

Bellissima storia Elisabetta, è di grande soddisfazione sapere che i vostri sforzi sono andati a buon fine!
buona giornata
sabrina

CINZIA ha detto...

Bravissime!! E' meraviglioso leggere di queste notizie,si fa pace col mondo cinico e disgraziato spacciato dai media...i miei complimenti per la vostra splendida iniziativa! Un abbraccio, Cinzia

Elena Z. ha detto...

Sono contenta perché esistono al mondo tante brave persone come voi.
E vi auguro, ed auguro a quei bambini, tanto bene !!!
Grazie della vostra testimonianza.
Un caro abbraccio a tutte
Elena

elisabetta ha detto...

Grazie a tutte, vedo che siete molto attente a ciò che posto nel mio blog. Non crediamo di essere speciali e diverse da tutte voi, occorre solo organizzarsi, cominciare e mettere in tutto l'entusiasmo e l'amore per il ricamo. Noi non siamo speciali, ognuna di noi è maestra e allieva: insegna alle altre ciò che sa e impara ciò che non sa. Io non mi sento per niente insegnante, anzi ho ancora moltissime cose da imparare! E poi ci aiutiamo a vicenda: io per esempio detesto lavorare all'uncinetto e allora i miei lavori di ricamo li rifinisce un'altra, mentre io preparo i disegni

Miriam ha detto...

Abbiamo tutti bisogno di leggere, ascoltare storie belle e positive che aprono il cuore. Complimenti e auguri a tutte voi che vi date da fare e a chi vi ripaga con belle soddisfazioni!
Buona domenica,
Miriam

MaryGi ha detto...

Complimenti alla studentessa e complimenti a voi che dimostrate che basta veramente poco per noi per fare tanto per gli altri...
MGrazia

elisabetta ha detto...

Grazie Miriam e Maria Grazia per le vostre affettuose parole, questo ci incoraggia a continuare nel nostro impegno.

 
Statistiche